Massimo Carlotto presenta Perdas de Fogu (una photo-gallery ed un booktrailer)








Una presentazione assolutamente interessante. Massimo Carlotto, i Mama Sabot e il Dottor Stefano Montanari hanno presentato, intrattenuto alla grande e... preoccupato le tante persone accorse ad assistere alla presentazione del noir Perdas de Fogu.
Perchè preoccupato? Andate a farvi un giro sul blog del Dottor Stefano Montanari e ditemi se ne uscite ancora con il sorriso sulle labbra...

E' proprio questo l'unico appunto che mi sento di fare, tanto lo spazio dedicato all'avvelenamento dalle polveri sottili, quanto troppo poco quello dedicato al noir mediterraneo. Perchè alla fine il romanzo è un ottimo noir, che denuncia e prende una coraggiosa posizione su certi giochi sporchi ai danni della salute di tutti noi, certo, ma è anche un libro che si legge tutto di un fiato, pieno di personaggi neri e intrecci pericolosi, teso dall'inizio alla fine. Un noir nella pura tradizione Carlottiana, senza buoni, senza eroi, senza consolazione o redenzione.

Chi ha amato Arrivederci amore, ciao o Mi fido di te, non può lasciarselo sfuggire.

Torneremo a parlare di Perdas se Fogu, e appena possibile inserirò una clip video della presentazione, ma intanto gustatevi il book-trailer.

Commenti