Un remake anche per "La storia infinita"



Ma si, continuiamo a massacrare i classici!
La Warner Bros ha appena acquistato i diritti e sarebbe in trattative con la Kennedy Marshall Co. - casa di produzione de Il curioso caso di Benjamin Button - e la Appian Way di Leonardo di Caprio, per fare un remake del classico del fantasy tratto dall'omonimo romanzo di Michael Ende.

A quanto riporta "The Hollywood Reporter" il nuovo capitolo esaminerà i dettagli del libro che sono stati trascurati dalle altre tre trasposizioni: la prima del 1984 fu firmata da Wolfgang Petersen ed ebbe un successo clamoroso. Orrendi gli altri due capitoli realizzati negli anni novanta e diretti rispettivamente da George Miller e Peter MacDonald.

Ora, il libro è un classico che ha colpito l'immaginazione dei lettori di tutto il mondo, e che, anche in Italia, regno del pressappochismo, è stato stampato in una splendida edizione bicolore dalla Longanesi (caratteri rossi e verdi), edizione che molti custodiscono gelosamente (io sono tra quelli). Il film ha fatto sognare più di una generazione. L'ho rivisto recentemente, e non perde un grammo di fascino: sognante, fantastico, romantico, avventuroso, drammatico... tutto quello che un film dovrebbe essere.
Che senso ha farne un remake?
Io inizio già a boicottarlo...

Ah, a proposito: anche io volevo essere Atreyu e cavalcare un fantadrago...

Commenti

  1. Son d'accordo con te: che senso ha farne un remake?
    Lo guarderò, perchè ovviamente sono curiosa, ma parto già col pregiudizio di vedere una schifezza (cominciamo bene ^^).

    RispondiElimina
  2. Non si può fare un remake de La Storia Infinita, è un crimine contro l'umanità!!!

    Sarà anche troppo lontano dal libro da cui è tratto ma è un film speciale, almeno per me (e credo per tanti altri)

    "Si direbbero delle mani grandi e forti" mi commuove sempre questa parte ^__*

    RispondiElimina
  3. @ Nick Truth: Purtroppo lo vedrò anche io... ma solo per distruggerlo paragonandolo alla bellezza del film precedente!!

    @ Weltall: Penso che La storia infinita sia speciale per molte persone, io ho visto prima il film, e l'ho molto amato, e poi ho letto il libro, trovandolo veramente speciale. Certo che i produttori non hanno scrupoli nel distruggere i nostri sogni di bambini a favore del loro conto corrente!!

    RispondiElimina
  4. La storia infinita è uno dei miei film preferiti di sempre! Da bambino me lo guardavo in continuazione. Proprio in questi giorni sto leggendo il libro e sono sempre più convinto che sia un capolavoro!

    http://this-is-mike.blogspot.com/

    Mike

    RispondiElimina
  5. @Mike: Perfettamente d'accordo con te... il libro è un capolavoro, ha un posto speciale nel mio cuore e... nella mia libreria!!!

    RispondiElimina
  6. In questi giorni su reti televisive minori(da me RTV38 e TeleRoma56)mandano in onda il telefilm. Non lo avevo mai visto e se già il film mi è piaciuto un sacco il telefilm mi piace di +. Non ho trovato nulla però oltre a queste 2 reti materiale. La serie si intitola "Racconti da la storia infinita".
    Genny

    RispondiElimina
  7. A dire il vero è stata la versione cinematografica a massacrare il libro, tant'è che l'autore tentò disperatamente di dissociare il suo nome dal film.
    E' una storia difficilissima da trasporre sullo schermo, perchè è legata per sua natura alla parola scritta. Mi piacerebbe che non infierissero ulteriormente con un altro film!

    RispondiElimina

Posta un commento