Fortapasc e il rapporto tra informazione e criminalità



Domani, 25 marzo, dalle ore 10 alla Casa del Cinema di Roma l'Associazione Stampa Romana e L'Associazione Napoletana dedicano una mattinata al tema del rapporto fra informazione e grande criminalità con la presentazione del film di Marco Risi Fortapasc. Alla fine della proiezione, si terrà un dibattito al quale parteciperanno, oltre al regista Risi, il Procuratore Nazionale Antimafia Pietro Grasso, Andrea Purgatori, i giornalisti Francesco La Licata de 'La Stampa', Rosaria Capacchione de 'Il Mattino', Alberto Spampinato dell'Ansa, il presidente della Fnsi, Roberto Natale, Paolo Siani, fratello di Giancarlo e, in collegamento da Milano Giorgio Bocca.

"In un momento difficile per la categoria - spiega il segretario dell'Asr, Paolo Butturini - fare fronte comune per la difesa della legalità significa anche far crescere una cultura dell'informazione come elemento strutturale di una democrazia, dicendo no a qualsiasi bavaglio, ma chiedendo anche a direttori e colleghi di far valere la propria autonomia come servizio ai cittadini".

Commenti