True Blood - Season 2



E' finalmente ricominciato True Blood, esattamente dove finiva l'ultimo episodio della prima serie. C'è da dire che inizia col botto, primi due episodi molto belli, che imbastiscono trama e sottotrame e che riserveranno molte sorprese, anche con l'introduzione di nuovi personaggi che delineano una mitologia ben costruita e affascinante.

Anna Paquin (Sookie) mostra le tette (e altro) e tanto basta;
Stephen Moyer (Bill) ha sempre la faccia da tonno ma almeno tira fuori più spesso le zanne;
Ryan Kwanten (Jason) è un ragazzone un po' tonto ma le sottotrame che lo riguardano sono divertenti ed interessanti;
Sam Trammell (Sam) continua a trasformarsi in cucciolo, e offre scorci del suo passato;
Alexander Skarsgård (Eric) è un vampiro ossigenato alto due metri molto molto cazzuto che non si fa pregare per squartare un povero cristo;
Rutina Wesley (Tara) rompe un po' con la storia di lei e della madre ex-alcolizzata ma prevedo complicazioni;
Nelsan Ellis (Lafayette ) è un grande che chissà che fine farà;
La Louisiana rapresentata è inedita su piccolo schermo: umida, appiccicosa, misteriosa;

... ma soprattutto i vampiri della serie - anche quando sono gay-friendly alla Anne Rice - non sbrilluccicano al sole come i toppini glitterati di un'adolescente.

Il secondo episodio della seconda serie è stato girato da Michael Lehmann (regista di Schegge di follia).

Continuo ad adorare questa sigla (per me potrebbe stare tranquillamente in un'esposizione di video-arte):

Commenti

  1. Non è il mio genere, ma una mia collega non parla d'altro e dopo le tue ultime righe mi sono guardata la sigla.
    Veramente fatta bene,bel montaggio, ammalliante... eliminerei il topo e la volpe, che ne dici? Spero di non sognarmeli sta notte.

    RispondiElimina
  2. Direi che la sigla fa entrare bene nel mood della serie, in un certo senso ti prepara per quello che vedrai durante la puntata... come ho detto per me è una delle migliori mai realizzate.
    Spero di non averti provocato gli incubi!!
    A presto!

    RispondiElimina

Posta un commento