John Woo e il film dimezzato

Maledetti...
Apprendo da Repubblica che John Woo, con il suo film-fiume La battaglia dei Tre Regni, in uscita in Italia il 23 Ottobre, "Ha puntato molto in alto, con un'ambizione spericolata: riuscire nello stesso film a incantare il pubblico asiatico che di quella storia conosce già ogni dettaglio; e conquistare gli occidentali per i quali la Cina antica resta avvolta in un mistero. (C'è riuscito solo accettando un compromesso: la versione asiatica, molto più lunga, esce in due puntate di quattro ore; in America e in Europa gli spettatori hanno diritto a una versione "compatta" e dimezzata)".

L'articolo è qua.

Come sempre in questo caso articolo pieno di inesattezze ed errori: la prima fase di John Woo non sono i noir balistici ma... le commedie! E paragonare Woo a Zhang Yimou mi sembra veramente troppo!

Comunque io lo so che andrò comunque a vederlo al cinema: troppa è la voglia di vedere quelle scene di massa, di guerra (ahimè dimezzate!) sul grande schermo. Però ribadisco: maledetti!

Trailer:

Commenti

  1. Questo film (mi) attira...Ma mi sa che bisogna vederlo in originale sottotitolato.

    Altrimenti fa la stessa fine della versione americana di "C'era una volta in America", sventrata di quasi metà film...

    Ps:lo conosci questo fumetto? ---> http://www.onemanga.com/The_Ravages_of_Time/

    Ti consiglio di darci un'occhiata, ha delle scene di battaglie di massa veramente spettacolari! *__*

    Saluto!

    RispondiElimina
  2. Per un attimo ci avevo creduto che potevamo gustarci questa gigantesca opera di Woo in tutto il suo splendore...peccato...

    RispondiElimina
  3. @sommobuta: Io ho visto la prima parte in lingua originale e te lo consiglio vivamente!!
    Non conoscevo quel manga, grazie per la segnalazione!

    @Weltall: Anche'io ci speravo... ;(

    RispondiElimina

Posta un commento